Cannabis light – Differenze tra CBD e THC

Cannabis light – Il cannabidiolo (CBD) e tetraidrocannabinolo (THC) sono due dei principali principi attivi della cannabis.

Entrambi sono cannabinoidi. Molte specie di cannabis sono note perchè contengono un elevato livello di THC e un basso livello di CBD. Tuttavia la comunità medica sta adesso apprezzando il CBD. La cannabis light presenta elevati valori di CBD e un THC < 1%

Di seguito elenchiamo le principali differenze tra queste due sostanze e che tendono a rendere il CBD una sostanza legale e non psicotica.

  • Anti-psicotici: A differenza del THC che ha effetto di droga psicoattiva ( o psicotomimetico ) quando si assume in quantità altamente concentrata, il CBD ha effetti anti-psicotici : protegge dagli effetti narcotici / psicotici del THC ed è una sostanza legale.
  • Focus: il THC è la sostanza psicoattiva della cannabis dove il CBD ha effetti anti-psicotici. Il CBD può aiutare a concentrarsi e focalizzare, ed anche ad essere più risoluti.
  • Antiossidante: Proprio come il tè verde, il CBD ha effetto antiossidante (1), che riduce o previene l’ossidazione di altre parti del nostro corpo, e soprattutto l’assorbimento dei radicali liberi.
  • Anti-ansia: il THC è conosciuto per rendere alcune persone che lo assumono ansiose o paranoiche. Ma il CBD è noto per avere l’effetto opposto. Infatti, gli studi hanno dimostrato che il CBD agisce per contrastare gli effetti di ansia causata da THC. Altri studi hanno inoltre dimostrato che il CBD può ridurre l’ansia quando viene somministrato da solo.
  • Il sonno naturale: Uno degli usi più comune di cannabis è quello come aiuto ad addormentarsi, dove il THC partecipa attivamente. Anche se il CBD non agisce come un sonnifero ma in realtà è il suo effetto anti-ansia che può aiutare a trovare uno stato di sonno naturale. Effetti opposti di THC e CBD spiegano perché alcune varietà di cannabis danno un effetto più assonnante mentre altre rendono la persona più attiva.
  • Forma giuridica: Mentre la maggior parte dei paesi proibiscono il THC (in Svizzera i prodotti devono contenere meno del 1% di THC per essere legali), il CBD non è classificato come una sostanza stupefacente.

Su questa base di informazioni è dunque molto interessante l’utilizzo di prodotti con un buon contenuto di CBD, Infatti, da alcuni anni è in forte crescita il numero di produttori per le specie di canapa a bassissimo valore di THC ed ad elevato valore di CBD. In Svizzera sono molti i produttori di canapa CBD, cannabis light legale ad alto contenuto di CBD.

 

(1) : Mechoulam R, Peters M, Murillo-Rodriguez E, Hanus LO (August 2007). “Cannabidiol–recent advances”. Chem. Biodivers. (Review) 4 (8): 1678–92. doi:10.1002/cbdv.200790147. PMID 17712814

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *